Rain

19°C

Vibo Valentia

Rain

Humidity: 66%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

camera di commercio ingresso sedeLa giunta della Camera di Commercio di Vibo Valentia ha deliberato l’avvio di un rapporto di collaborazione con Universitas Mercatorum per la promozione e della valorizzazione della ricerca, della formazione e della promozione culturale in genere. Sapere, formazione, lavoro, sogno gli obiettivi a cui tendere, promuovendo percorsi virtuosi per occupazione e sviluppo per favorire così l’accesso in loco a corsi di alta formazione multidisciplinari, soprattutto ai giovani, per dare maggiori possibilità di scelta e di permanenza su un territorio ad oggi privo di strutture universitarie.

La partnership con l’Università Telematica del sistema camerale è finalizzata a sviluppare una serie di progettualità per la predisposizione e alla diffusione di iniziative di carattere accademico e formativo, nonché di incremento e valorizzazione dell’aggiornamento professionale dei lavoratori all’interno delle aziende e del mondo professionale in generale, anche attraverso il ricorso allo strumento del lifelong learning, cioè della formazione permanente indispensabile per l’ammodernamento e la riqualificazione continui delle competenze in termini di innovazione e competitività.  

Tra le attività da realizzare è previsto anche l’attivazione di uno sportello informativo e la programmazione di sedi d’esami presso la sede camerale vibonese, l’attivazione di almeno venti stage all’anno presso aziende del territorio, l’ospitalità di almeno due convegni organizzati dall’Ateneo, borse di studio, la realizzazione di un “Atlante manageriale del made in Italy” e l’organizzazione di azioni promozionali rivolte a specifici target.

«Oggi più che mai – afferma il presidente della Camera di Commercio, Michele Lico - in una società che si evolve a ritmi incalzanti, l’acquisizione e l’aggiornamento continuo di conoscenza e di competenze strategiche è irrinunciabile in una prospettiva di crescita personale, civile, sociale, lavorativa e, dal punto di vista produttivo, per la gestione e lo sviluppo concorrenziale dell’impresa. Il sistema camerale partecipa attivamente alla formazione e alla diffusione di sapere e cultura, orientando ed accompagnando soprattutto i giovani verso il mercato del lavoro e, in quest’ottica, l’intesa con Universitas Mercatorum mira, appunto a valorizzare il capitale umano per sostenere crescita professionale e sviluppo territoriale, migliorando l'equità nell'istruzione e nella formazione in un territorio penalizzato proprio da presidi accademici».

A fargli eco è il segretario generale dell’Ente, Donatella Romeo: «Una collaborazione – ha sottolineato - che evidenzia l’importante ruolo che entrambi gli enti svolgono nell’attuazione della responsabilità sociale del sapere e nel perseguimento di obiettivi comuni relativi all’analisi dei fabbisogni formativi per quanto di propria competenza, facendo sintesi delle istanze provenienti dai territori, per meglio orientare la progettazione e la valutazione formativa». La partnership tra Camera di Commercio di Vibo Valentia e Universitas Mercatorum ha un altro importante obiettivo: coinvolgere altri Enti per la costituzione del “Consorzio Universitario Vibonese”, finalizzato a favorire l’istruzione universitaria e la ricerca scientifica nel territorio e proprio attraverso l’istituzione di una sede secondaria dell’Università Telematica Universitas Mercatorum.